La storia

Arrotino di PinzoloTutto ebbe inizio a fine 800, quando nonno Pietro partì da Mortaso, in Val Rendena, spingendo la caratteristica mola a gamba (SLAIFERA), in cerca di un lavoro che desse sostentamento alla famiglia.
Pietro, morto nel 1932, ebbe 8 figli, 6 dei quali continuarono l’attività in sedi fisse: MARIO a Konstanz in Germania, OLIMPIO a Piacenza, PAOLO a Rivergaro, MARIA sposò Raimondo a Piacenza, RAFFAELE ed EUGENIO (mio padre) a Piacenza.
Nel 1976, dopo aver conseguito il diploma di geometra ed aver svolto il servizio militare come ufficiale degli alpini (75° AUC SMALP) apro il mio negozio in viale Dante Alighieri a Piacenza, dove, oltre a svolgere l’attività di affilatura, si effettua la vendita di coltelleria  professionale e sportiva, forbici per arti e mestieri, per soddisfare le sempre più specifiche richieste della clientela.
Dal 2006 è entrato come collaboratore familiare il figlio Massimo (1984), che con passione e competenza si dedica all’attività di famiglia iniziando così il percorso della 4° generazione.

[G. Lorenzi]

Additional information